Mensa e trasporto

Servizio Mensa

Centri diurni

I Centri F. Poli usufruiscono del servizio mensa interno. I pasti sono acquistati da una ditta esterna, secondo un menù sufficientemente vario ed equilibrato.
Il pranzo si svolge dalle ore 12.30 alle 13.30.

Comunità alloggio

Nelle comunità alloggio è presente una cuoca che provvede alla preparazione dei pasti. Nei giorni in cui gli ospiti della comunità non sono al Centro Educativo Diurno il pranzo si consuma alle ore 12.30, mentre la cena alle ore 19.00. Con il medico viene stabilito il menù da seguire, in modo da rispettare la dieta personalizzata di ogni disabile.

Servizio di trasporto

Centri diurni

La Fondazione dispone dei seguenti mezzi:

  • 2 pulmini da 9 posti l’uno
  • 1 pulmino attrezzato per il trasporto di carrozzine da 7 posti
  • 1 pulmino attrezzato per il trasporto di carrozzine da 8-9 posti
  • 1 mezzo attrezzato per il trasporto di carrozzine da 4 posti
  • 2 auto.

Tali mezzi vengono abitualmente utilizzati per il servizio di trasporto da e per i centri diurni, che si svolge fuori dell’orario di attività dei Centri, prima delle ore 9.00 e dopo le ore 15.30, e per le varie attività esterne.

Il servizio di trasporto da e per i centri diurni è, per noi, un servizio strategico.

Ogni giorno, infatti, rappresenta un’occasione di incontro, che rafforza il collegamento tra la vita nei Centri Diurni e la vita in famiglia, in un’ottica di continuità sociale ed educativa.

Per questo motivo nell’aprile 2013 abbiamo attivato un processo di internalizzazione del servizio, che prima era completamente attuato da consorzi e cooperative esterne.

Attualmente il servizio è composto da 4 linee, 2 delle quali attrezzate per le persone non deambulanti, che coprono in modo capillare il percorso casa/comunità alloggio-centri diurni.

La linea 2 e la linea 4 sono gestite completamente dalla Fondazione, con proprio personale sia nel servizio di autista che di assistenza, mentre nella linea 2 e nella linea 3 solo il personale di assistenza è interno alla Fondazione. La responsabilità dell’autista e dell’accompagnatore, eventualmente presente, sono limitate al solo trasporto e termina nel momento in cui la persona raggiunge il proprio domicilio.

La scelta secondo cui in ogni linea sia presente personale di Fondazione garantisce una maggiore qualità e attenzione nei confronti delle esigenze delle persone trasportate e delle loro famiglie.

Comunità alloggio

Le comunità dispongono dei seguenti mezzi:

  • 2 pulmini da 9 posti l’uno
  • 1 pulmino attrezzato per il trasporto di carrozzine da 7 posti
  • 1 pulmino attrezzato per il trasporto di carrozzine da 8-9 posti
  • 1 mezzo attrezzato per il trasporto di carrozzine da 4 posti
  • 2 auto.

Tali mezzi vengono abitualmente utilizzati per il trasporto necessario alle varie attività esterne e per il trasporto degli utenti alle visite mediche.